Luke_Brixia
17/04/2023 15:09

#bikeoftheweek Telaio: Yeti ARC Taglia: L Forcella: Pike Ultimate 130mm Ammortizzatore: le gambe! Guarnitura: Shimano SLX Corona: 32T Deragliatore: Shimano SLX Cassetta: Shimano SLX 10-51T Manettino: Shimano SLX Pedali: Crankbrother Mallet Enduro (perchè li avevo a casa, sennò avrei messo i Trail) Reggisella: Switch 170mm Sella: Selle Italia Attacco manubrio: RaceFace credo 50mm Manubrio: SantaCruz carbon 780mm (lo avevo a casa) Manopole: SantaCruz (come sopra) Freni: Shimano Deore XT 2 pistoncini Dischi (diametro): 200mm davanti, 180mm dietro Ruote: DT Swiss E 1900 int. 30mm Gomme: post. Schwalbe Wicked Will 2.4" - ant. Schwalbe Nobby Nic 2.4" Varie ed eventuali: pellicole All Mountain Style ed. Hasie & the robots Peso: devo ancora pesarla! Da tempo sognavo una front 29" tutto fare in carbonio, per quei giri all mountain medio-lunghi dove l'enduro è troppo. Ho sempre amato le front per la loro "ignoranza", intesa come semplicità di manutenzione e divertimento di utilizzo. Chissà perchè oramai di telai del genere rimane quasi solo la Yeti ARC, anche se la ritengo una tipologia che ha moltissimo senso, soprattutto per il biker già un po' smaliziato (sparite la Santacruz Chameleon, la Transition Vanquish, la Kona Honzo, ...) Ho preso il telaio e poi ho scelto un montaggio molto "concreto", puntando sulla buona qualità al giusto prezzo. Le foto sono del primo giro in assoluto, per questo non ha un segno, prima che vi scateniate a dire che non la uso! Per ora promossa a pieni voti, arrampica da paura (complice anche la rapportatura volutamente corta), e su discesa scorrevole vola! Sul tecnico (anche se non l'ho presa per quello) si vedrà. Bella!

  • 222
  • 0
  • 0
Liked
Comments
Share